Costruiamo un Powerbank

Tempo fa ho sostituito la batteria del Mac di mia moglie, dato che mi avanzava ancora una cella funzionante, ho pensato di creare un Powerbank, che potrò poi utilizzare per altri progetti, o anche solo per caricare il cellulare in caso di bisogno.

Il progetto é molto simile a quello della batteria ricaricabile, se ti interessa, puoi trovarlo qui

Cosa serve:

  • Una cella della batteria di un portatile
  • Un Modulo Powerbank (ho trovato questo, economico e ben fatto).
  • Saldatore a stagno
  • Vecchio HD esterno

Step 1: Saldare il modulo Powerbank

Saldiamo i cavi alla cella, per comodità ho lasciato la parte originale che ne collegava le varie sezioni (la striscia arancione che vedi nelle foto), se preferisci, puoi scollegarla e risaldare il tutto.

Fai molta attenzione a non invertire la polarità…. a me è capitato ed ho bruciato un modulo…

Step 2: Collegare l’alimentazione al Powerbank

Collegando l’alimentazione al powerbank, questo inizierà a caricarsi e si accenderanno i vari led ad indicare lo stato della batteria

Step 3: Provare il Powerbank

Prima di preparare il case esterno, proviamo a collegare il powerbank al cellulare… giusto per verificare che tutto funzioni.

Step 4: Recuperare il case

Il mio vecchio HD esterno si è bruciato… questo è un problema, perchè tutti i vari video, foto ecc, per gli articoli del blog erano li dentro… quindi parecchie cose non le potrò mai pubblicarle, mentre altre dovrò rifarle da capo.

Ad ogni modo. Dato che mi spiace buttare questo HD, ho deciso di smontarlo e riutilizzare il case per il powerbank.

Utilizzando un cacciavite, faccio leva fra le due sezioni del case e lo apro. Ora non resta altro da fare che rimuovere l’ormai bruciato HD.

Step 5: Creare i fori per le prese USB

Su un pezzetto di scotch di carta, riporto le posizioni delle prese usb, fatto questo, applico lo scotch su lato del case che ho deciso forare.

Utilizzando un cutter e un po di pazienza taglio il case.

Step 6: Assemblare il tutto

Con della colla a caldo, fisso il modulo powerbank ovviamnete allineandolo con i fori fatti precedentemente e la batteria all’interno del case.

Prima di chiuderlo però, ricontrollo che si riescano a collegare le prese usb e micro usb.

Ora che sono sicuro che tutto funziona, richiudo il case.

Step 8: Buona ricarica

 

Qui il video

Lascia un commento

Back to Top